martedì, maggio 10, 2016

Restituiscimi i sogni, le fantasticherie, ridammi la magia. Mi sei in debito di non so quante certezze, di numerosissime aspettative, di una quantità immisurata di ricordi più giusti, più sinceri.
Ti ho fatto un prestito senza garanzie quindi metti da parte il tuo tempo e già che me ne devi risparmia sui tuoi entusiasmi. Prepara una lista di tutto quello che hai intenzione di ridarmi e con gli interessi, io non faccio credito a nessuno. Investi in sincerità, fai dell'utile e ripaga i tuoi danni. Fallo subito, prevedi un piano di rientro o vai via da qui se non hai intenzione di farlo.
Perché è così che si fa quando si sbaglia.

Ed è questo che se sei fortunato non dirai mai. Perché solo quando capisci che la voglia di dirlo ti è passata, allora hai perdonato.

1 commento:

franco battaglia ha detto...

Di più ancora: amore è non aver mai nulla da dover perdonare.
Ma qui siamo oltre, lo ammetto, una sorta di amore celeste che non ci appartiene.
E per fortuna direi.