martedì, novembre 08, 2011

se il mio corpo è fatto per la maggior parte d'acqua mi chiedo perché mai tutte queste emozioni. dovrebbero essere diluite e invece no.

7 commenti:

giardigno65 ha detto...

forse perché è sul pelo (dell'acqua)

Ale ha detto...

:) forse è vero.

Chicca ha detto...

Chissà, magari è tutto dovuto ai cristalli! Sembra, secondo quanto sostiene uno scienziato giapponese, tale Masaru Emoto, che l'acqua sia in grado di registrare le nostre vibrazioni formando cristalli bellissimi simili a quelli della neve e che, quando viene sottoposta alle vibrazioni di parole, scrittura o pensieri, sia in grado di reagire modificando la struttura di questi cristalli a seconda che le vibrazioni siano positive o negative.
Non so se sia vero tutto questo, anzi questa teoria è molto controversa e sembra non avere alcun fondamento scientifico...ma a me piace tantissimo,la trovo di una bellezza magica. Così d'ora in poi mi vedrò come un insieme di splendidi cristalli d'Acqua! E secondo me quando si toccano suonano pure!

Ale ha detto...

Questo commento è bellissimo. Ho sentito di questa teoria molto tempo fa ma l'avevo dimenticata. Grazie :) adesso è così che mi voglio immaginare anch'io. vibrante.

Chicca ha detto...

Grazie Ale! Quanta emozione nel leggere la tua risposta e che gioia...al pensiero della bellezza dei cristalli che si staranno certamente formando.

Baol ha detto...

Perché è come con l'omeopatia, la nostra acqua ha memoria e amplifica l'effetto delle emozioni...

Ale ha detto...

chicca :D

baol ...O.o motto motto interessante... :)