venerdì, ottobre 02, 2009

Oggetti magici

Perché alcuni vestiti hanno un potere eccezionale.
Così approposito della mia mise da casa, la famosa camicia da notte

"[...] rosa pulce, stampata a stelline azzurre e scimmia in tutù (azzurro anche quello) con banana gialla in mano, lunga fino al ginocchio, vecchio regalo di natale della zia. Ben inteso che lunga com'è, sopra i pantaloni non riesce comunque a coprirne il buco al ginocchio. Ad onor di cronaca, lo splendido tutù azzurro indossato dalla raffinata scimmietta, ha di quei lustrini che si mettono le ragazzine sulla pelle quando vanno a ballare."


è stata oggi elevata al rango di abito prezioso, per il semplice ormai evidente fatto che, quando la indosso, io mi sento, letteralmente, un folletto di casa. E l'umore sale alle stelle (azzurre anche loro).



[la splendida camicia da notte in questione.]

6 commenti:

7di9 ha detto...

Io, in generale, sono un cultore del pigiama. Nei film di fantascienza, invece delle tutine argentate, si dovrebbero indossare pigiami: ottimi per lo sport, comodi per dormire (da soli o in compagnia), facili da piegare. Il non-vestito per eccellenza. :)

7

Ale ha detto...

E' vero! Ma di quei pigiamoni tipo salopette, pezzo unico, calze incluse! La scomodità è la pipì nel cuore della notte.
Bottoni... i bottoni solo la soluzione ai drammi del mondo!

Chica ha detto...

la scomodità non è tanto la pipì con quei pigiamoni li....è la pipì, nel cuore della notte, in una casa gelida...bbbbrrrrr.....

PS: ho un piggggiamino simile...solo che ha un'ippopotamo che gira in bicicletta..:D

Stella ha detto...

a me pizzicherebbe...e li trovo orrendi ;o)

Ale ha detto...

Chica ... verissimo.
Quoto 1 a 0 il tuo ippopotamo sulla mia schimmia.

Stella... non pizzica, lui nello specifico... e lo trovo orrendo anch'io... li trovo, tutti, orrendi... ma ormai mi sono affezionata, come le vechiette con quei barboncini infeltriti disgustosi. qualcosa di simile. ;)

Stella ha detto...

vabbè c'è la stellina...!;o)