mercoledì, febbraio 18, 2009

Mi piace spezzare i legnetti, solo per sentirne il rumore.

A volte ti si aggroviglia sulle mani, tra le lenzuola, nei capelli, prima che tu sappia scioglierti con delicatezza.
A volte qualcosa si aggroviglia talmente tanto che non sai più dove inizia lei e finisci tu.

A volte ti chiedi perchè mai non hai mai visto una lucciola, se sei così tanto curiosa di scovarla nel buio.

A volte le mani scivolano leggere come su un pianoforte.

A volte vedi qualcosa di così tanto crudele che non riesci più a riallinearti alla vita.
A volte riesci a dimenticare.

Come dormire al buio,
o trovare una frase perfetta.


Come aspettare sotto la pioggia,
o svegliarsi dopo un sogno notturno.


O saper cosa si vuole. e inseguirlo, al di là di ogni difficoltà.




A volte, trovare una vecchia moneta, un gettone, nei pantaloni.


2 commenti:

stelllare ha detto...

A volte....mi commuovi.
;o)

Ale ha detto...

A volte... mi fai arrossire.
:)