lunedì, novembre 20, 2017

Una gassa d'amante


"Lo svantaggio è che, mentre è un nodo molto forte sotto carico, ha una tendenza ad allentarsi e a slegarsi quando è scarico e agitato per un po'."

Mi sono mossa tra fili intricatissimi, nodi ovunque e il ricordo di un dolore fortissimo. Ma se solo sapessi, in silenzio, quante volte ti ho atteso. Quante volte ho atteso che venissi a riprenderti quello che avevi lasciato, che ritrovassi le parole che ho scritto in questi anni, che ti accorgessi di quelle stanze, ancora chiuse, che ho tenuto per te.

Continui ancora a cercare di legarmi il cuore con uno dei nodi più facili da slegare. E io questo non ho mai saputo perdonartelo.

3 commenti:

franco battaglia ha detto...

Questa una cosa che non sopporto: chi mi resta in mente e cuore mentre cerco di cacciarne via anche il più sopito dei respiri.

Anonimo ha detto...

questo tuo modo di fare broadcast che ogni parola puo' essere cucita su tutti, un tempo mi avevi detto come si chiamava in gergo tecnico, dicevi di me.

Stamattina volevo scriverti, poi ho desistito... poi ti ho stalkerato quì e niente.

camminavo con la mia biondissima fidanzata e così in mezzo alla neve, m'è caduto l'occhio su un foglietto bianco, l'ho preso... era una lista della spesa, ho sorriso.

La parte grave è che da due giorni ti penso, ti penso perchè ho avuto una seconda chance, credo. Ho conosciuto e credo di essermi follemente innamorato della versione tua giovane, agguerrita e bosniaca, lei c'ha un mare dentro che la metà basterebbe. ha tutte quelle cose bellissime che a quelle come voi stanno benissimo: la gelosia, la potenza delle idee, la voglia di scrivere, la voglia di scrivere quello che si ha dentro lì in fondo, il fatto che tutti si rendono conto quando lei c'è... anche in una strada piena di gente, il fatto di avere mille idee e più di mille sogni.

e ha la stessa gradazione negli occhi di: tristezza, curiosità, aggressività e dolcezza

e volevo chiederti, potendo tornare indietro cosa consiglieresti ad un me adulto con barba bianca a sprazzi e ormai quasi tutti i capelli bianchi - delle cose da evitare per non bruciare un'altra opportunità di fare match.

ah, la mia fidanzata, della bosniaca, non lo sa.

Magari potrei cominciare da questo, che ne pensi?

#lapostadelqore
#rispondelabacci

Tuo, unodelbroadcast

Alessandra Bacci ha detto...

@Unodelbroadcast c'è sempre questa parola cambiamento che odi ed ami instancabilmente. Diglielo, anzi, non dirglielo e lasciala. Oppure non lasciarla, che tu sei d'entusiasmi facili e poi non hai la forza di tenergli testa, ai tuoi entusiasmi.
E potendo tornare indietro ti direi di essere meno superficiale. è faticoso, lo so.

Che secondo me, se ti concentri, ci puoi arrivare, a capire di chi scrivo. Ma la risposta, mi sa che non ti piaceva manco allora, non t'è mai piaciuta.

#unaparolabuonateladevimeritare
#puoianchefirmartiognitanto