venerdì, ottobre 31, 2014

Ho una capitalista dentro e mi sta pure simpatica.

Mi piacciono i vincenti, sì.
Mi piacciono McDonald's, Facebook, Google, Apple, Coca Cola.
Mi piacciono quelli che hanno avuto un'idea o ne hanno copiata una sapendo persino fare meglio.
Mi piace l'ordine ossessivo dei Cheeseburger, mi piace la manina all'insù del Like, mi piacciono i Datacenter che conservano i dati di miliardi di persone, mi piace la retroilluminazione sulla Mela e il Rosso irripetibile delle lattine della Coca.
Mi piacciono le sfide che le vinci a suon di soldi.
Mi piace che il consumatore è sempre soddisfatto.
Mi piacciono gli haters che le disprezzano con impegno e incredibile costanza.
Mi piace McDonald's, Apple, Facebook, Coca cola e Google perché nonostante il mio spiccato senso critico, c'è una cosa che ognuna di queste aziende ha saputo fare come nessun'altra... intuire una debolezza e trasformarla in esigenza.
E questo, come poche altre cose potenti nel mondo, ha un prezzo di mercato inestimabile.
Mi piacciono i vincenti, quando ti vincono perché a lasciarli vincere sei tu. Forse.



4 commenti:

franco battaglia ha detto...

Meraviglioso quel codice a barre squaleggiante. E la dice tutta sui tuoi "vincenti". Mi piacerebbe infatti, che per stravincere non si sfruttasse troppo il mondo perdente.
Ma siamo dalle parti dell'utopia. Quella cosa strana che piace a me. Anche più della Coca Cola. ;)

Sheldon ha detto...

Uhm...

Anonimo ha detto...

Ok, il nessun'altra lì senza il fastidiosissimo apocoso, la gestiamo come licenza poetica. per il resto... Io, Burger King a vita. :)

franco battaglia ha detto...

..sai che non c avevo fatto caso? Comunque presto corretto mi pare.. tra un cheeseburger ed un'altro.. eheh..