venerdì, luglio 22, 2011

Blue hair


Problems with the Sun di Nicolas Jaar

Guarda in alto
attraversa il muro
le scale
ti sollevo il mento
di forza.
Alza la testa
non ti voltare
guarda me, girati
non serrare la mascella.
Ho detto
guarda in alto.

La vedi?
Non fare un passo.
Apri gli occhi.
Rimani lì.

Percorri il corridoio lungo il muro, gira a sinistra. Percorri il corridoio, segui il tappeto rosso. Sali al terzo piano, gira a sinistra. Percorri il corridoio. Stanza 374. Non entrare. Lo vedi? Vedi il tuo riflesso sull'ottone? 374. Fermo.

Hai mai visto
accoltellare un uomo?
Fermo.
Apri gli occhi.
Rimani lì.

Non voltarti. La vedi? Vedi la donna sul letto? Non aprire. Resta fermo. Guardala. Do not disturb, please. Non muoverti. Resta fuori.

Non voltarti
non ci sono.
La vedi?
Resta fuori.

374. Do not disturb, please. La donna distesa sul letto è sveglia. Non fare un passo. 374. Lo vedi il tuo riflesso sull'ottone? Alza la testa. Fermo. Stanza 374. Guardala. Fermo. È giovane ed è sveglia. Non aprire.

Guarda in alto.
Hai mai visto
una donna accoltellare un uomo?
Resta fermo.
Apri gli occhi.
Rimani lì.

Lei è sveglia. Non entrare. La vedi? Vedi cosa tiene la mano tra i capelli? Non aprire. Non ti muovere. Guarda dentro.

Non serrare la mascella
non fiatare.
Resta fermo
ho detto.

Do not disturb, please. Tu l'hai visto. Ha un coltello. Fermo.

Ti sollevo il mento
di forza.
Alza la testa
non ti voltare
guarda me, girati.

Stanza 374. Non c'è nessuno dentro. Attraversa la porta con lo sguardo. Ti sollevo il mento. Ho un coltello.

Hai mai visto
un uomo morire di paura?

Ora muoviti
vai via.






Posta un commento