lunedì, settembre 28, 2009

Post-it

A me questa cosa che uno deve alzarsi presto perché ha da fare una cosa il lunedì, il martedì, il mercoledì mattina... m'irrita parecchio.

28 commenti:

todomodo ha detto...

E figurati che io ho pure l'assillo del badge, ahimé

Ale ha detto...

No, il tuo badge non può correre con il mio cambio di due metro, un tram e un'ora per arrivare dall'altro lato della città. Morta di sonno...

Angelo azzurro ha detto...

Pure a me! Però io non devo andare a lavorare...

Chica ha detto...

ok..rilancio...macchina, treno autobus e badge...:(( ...sono rovinata....

Ale ha detto...

Angelo Azzurro, benvenuta/o! ;)

Chica...ok, stavolta hai vinto...sopratutto su quel Todo, che a parità di badge, tu gli fai le scarpe. Domattina, insonnacchiata e svogliata, in metro o in tram, mentre cercherò di tenere un occhio aperto su qualche romanzo, ti penserò e non mi lamenterò del mio infausto destino...
ps. se tornando a casa alle tre del pomeriggio però un'auto mi mette sotto, saprò il perché... sarà qualche tuo collega esaurito!

Ale ha detto...

Ah e Todo... non è che perchè qui si salta di palo in frasca che ti lasceremo passare quell'accenno qualche post più sotto alle tue vicissitudini circa l'esser sembrati stupidi. Suvvia, non fare il timido. Ti leggo solo io e una quarantina di visitatori... poca roba.

Stella ha detto...

io sto zitta!;o)

Chica ha detto...

Ale...i miei colleghi sono tutti piuttosto esauriti :D...ma se ti dovessero metter sotto..ahimè...non succederebbe con un'auto ma con qualcosa di mooooooolto più grosso che generalmente guidano...:DD....per precauzione farò preparare degli avvisi audio ad hoc...tipo "Aleeeeeeeeee....allontanati dalla linea giallaaaaaa...treno in transito sul secondo binariooooooooooo.....":D

Coq Baroque ha detto...

Io come Stella... sto zitto :D

Ale ha detto...

Omertosi! Ammettete le vostre colpe! Lo so che vi alzate all'alba! ...soprattutto quel Coq che qualche tempo fa dichiarava d'aver smesso di fare le ore piccole.

Chica... lavori in stazione???? BELLISSIMO!!!!! Dillo che la voce che annuncia i treni è la tua! OHMIODDIO finalmente ti ho trovata!!!!!
Sei la mia eroa!

Coq Baroque ha detto...

Letto presto, sveglia presto e... non fare nulla fino alle... oops, non infierisco! ;)
(ma il caffe' fa schifo se ti puo' consolare)

Ale ha detto...

Come le galline!... ecco che tutto si spiega, Coqqa.
Ma sai che questo weekend a monaco prima di ricordarmi di dover chiedere un espresso mi sono fatta rifilare tre pinte di caffè? Che poi, mi chiedo... perchè mai sa di detersivo?!

Stella ha detto...

a letto all'alba e risveglio all'alba ma quello di due giorni dopo ;oD

Coq Baroque ha detto...

Ale, al bar fa veramente schifo, a casa mia e' meglio! Tutto dipende dalla miscela dela caffe' (+ o - schifo)

Stella, e non c'hai piu' il fisico non c'hai! :P

Stella ha detto...

stagionatella sono ! ma ho un fisico pazzesco, caro CoQ!
AHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHA!

Coq Baroque ha detto...

HA! Come me! (insomma...)

Chica ha detto...

..emmmh..emmmh...lavoro in stazione, ma non sono la voce della tua eroa..:D...faccio altro.....cmq...sveglia ll'alba, diciamo 5,30..sette meno un quarto fuori...ore 8 timbratura cartellino..ore 17 ri-timbratura cartellino e viaggio di ritorno...ore 18 (se tutto va bene) casa...quindi lavatrici, cena , cani e gatti da sfamare...ecc.ecc... ore 20..allenamento di arti marziali...poi di nuovo alle 22 circa a casa...cena...poi dipingo o creo qualcosa...oppure cazzeggio sul blog...ore 1,00 vado a dormire...e si ricomincia....VIA ABIAMO TRASMESSO LA GIORNATA TIPO DI UNA PAZZA FURIOSA!!:d
..CMQ...Come Stella, sono stagionatella ma ho un fisico pazzesco AHAHAHAH!!! saranno i fumi di scarico dei locomotori diesel!!:D

Chica ha detto...

...però....! Coq baroque!!! però!!!!!!:DD

Ale ha detto...

Questo blog è diventato un covo di belle donne e begl'uomini... com'è sta storia? Non so se preoccuparmi...

Su Stella posso garantire, mangia degli intrugli di yogurt e semenze varie che a quanto dice funzionano meglio delle sanguisughe... (sapete della Moore, no?) [faccio anche Gossip, sono TROOOPPO avanti!]

Coqqa, si alza all'alba e va a letto presto... potrebbe essere un buon indizio... pelle liscia, niente rughe... Dillo che ti fai le sopracciglia?! Eh?

Todo, spaccia di sè foto da struzzo, ma sarà bello dentro...

E Chica (the last but not least) oltre allo sguardo da Sharazade, sarà una peperina e non vuole ammettere di essere lei la mitica voce...

resto io...
ma quella è un'altra storia.


[quanto mi piacciono questi biechi espedientucci letterari]... ;D

Anonimo ha detto...

A questo punto vorrei sapere la stazione..mi incuriosisce piu la stazione che la mansione...se lavorassi in stazione utilizzerei ogni giorno una telecamera..filmerei tutto rigorosamente in bianco e nero e registrerei tutti i suoni. la stazione all'alba poi assume una connotazione così decadente...spero sia piccola cmq,
p.s. Io non faccio parte di voi belli

in fede
vittorio feltri

Ale ha detto...

Già vorrei saperla anch'io (la stazione).
Trovi sia decadente?... io amo le stazioni all'alba, così silenti, così fredde. E i treni? Dove vanno a dormire i treni?
Ah... Anonimo Feltri, se poi mi passi la registrazione io farò un'indagine sonora e smaschererò Chica!

Chica ha detto...

...se vorrete vi parlerò a lungo delle stazioni....di quasi tutta Italia....è un posto che amo molto, per gli odori, i rumori, le sensazioni, le persone che vi si aggirano....ora però....vado a dormire..:D

PS: Aleeeeeeeeee...non faccio gli annunci...però ho una bella voce...eheheheh...questo ormai è il blog dei belli no?? ..ommmioddiooooo!!! che ci faccio allora qui????;)

mik ha detto...

Vien voglia d'intromettersi nella discussione fra bella gente. :))

Anonimo ha detto...

freddo gelido, vento e pioggia...silenzio assordante e mancanza di colore.
quando un treno arriva in stazione sembra spezzare l'armonia.
io pagherei per vedere una stazione vuota nella quale arriva un treno vuoto in cui non sale nessuno.
è facile amare le stazioni all'alba, forse un po' meno per chi è assuefatto per motivi "d'obbligo".
Parla a lungo delle stazioni Chica, io starò qui a leggerti.
Proverò a passarti Ale (Alessia, Alessandra?) la registrazione, vorrei tanto essere l'unico a sapere dove si trova...tu hai il compito di trovarla.
Come una caccia al tesoro.
p.s. se poi esistessero aneddoti sulla vita in stazione potrei anche stare in silenzio ad ascoltare, proprio come un bimbo...ed alla mia età non è certo facile.

in fede
Vittorio Feltri

Chica ha detto...

..non mi sarà difficile accontentarvi allora...dopo 25 anni di vita passata nelle stazioni...;)...ho visto anche stazioni (grandi, enormi stazioni) vuote...dove arrivavano treni vuoti e dove nessuno saliva....e , si...anche qualche aneddoto da raccontare...qualcosa tempo fa postai nel mio blog...qualche altra in un angolo della memoria, spinge per riaffiorare...troverò il modo di parlarne,magari nel mio blog per non affondare di commenti Ale....:D....
..la voce....per la voce sarei tentata, fortemente, di leggere qualcosa che potrebbe andare poi su "Colletivovoci"...

Ale...."prova a prendermi"...eheheheheh

todomodo ha detto...

Perbacco, un dibattito a cielo aperto, mi perderò qualsiasi riferimento, ahimé.
Ad ogni modo, e rapidamente: vittoriofeltri è un nick che uggia in modo sesquipedale. Viva la stazione di Kyoto. Io prendo tram più bus più salita a Roma, ergo necessito dei sensi di ragno, alcune volte, per entrare e scendere, ergo, avendo preso vari mezzi milanesi, pardon ma non si pone confronto alcuno.
Ma sono disposto a cedere l'onore delle armi a Chica.

Ale ha detto...

Ecco, se siete stitici di fantasia, allora tenete gli occhi chiusi, diversamente aprite questo link http://www.alessandrabacci.com/2009/09/e-poi.html
sperando che Chica ci conceda l'onore di un suo racconto.

Vittorio?(ora spiegami perchè proprio Vittorio Feltri!).
Non è facile amare le stazioni all'alba, le stazioni all'alba sono aspre e fredde, i rumori tagliano l'aria e i binari, le panchine e i vetri sono gelidi.
Credo sia più facile amare le stazioni di notte.
"Io pagherei per vedere una stazione vuota nella quale arriva un treno vuoto in cui non sale nessuno" pagherei anch'io, ma sia tu che io romperemmo l'armonia, ahinoi.

Todo, siamo 3 mezzi a 2, non reggi ugualmente il confronto. Ma cedo l'onore delle armi a Chica anch'io... con tanta solidarietà (giusto perchè sono buona e vinco su di te!).

Anonimo ha detto...

Io non sono reale, sono tutta una fantasia...tua, di todo, di chica...potrei benissimo osservare la stazione senza rompere alcuna armonia.
a volte mi trovo dentro l'aria, adesso dentro l'etere.
è tutta fantasia, la dura realtà è ben diversa...

Il treno, la stazione, i vagoni, sono carichi di parole e memoria...io tendo le orecchie, provo ad ascoltare.
Adesso ascolterò chica...apro la finestra...puoi parlare.
p.s. vado di là

in fede
Vittorio Feltri