domenica, marzo 15, 2009

"a modo mio"

In alcuni momenti, la vita, mi esplode dentro.

E non so come, ma io posso, riuscire, a contenerla tutta.

Accade anche quando mia sorella, lontana milletrecentocinquanta chilometri, mi lascia scritto " speriamo di riuscire a sentirci domani..ho cucinato le polpette al limone..speriamo non facciano troppo schifo...".

E poi io, dopo, sorrido.




6 commenti:

stelllare ha detto...

la storia delle polpette non mi è chiara...me la puoi ripetere?....

liberatore ha detto...

io l'ho capita

Ale ha detto...

:) un messaggino lasciato da mia sorella on-line depositato chissà dove nella rete, che ho trovato nel cuore della notte...
quasi come tornare a casa, di notte, e trovare un post-it sul frigo.
Per inciso poi, le polpette, a quanto dice, facevano schifo!:)

todomodo ha detto...

Quando le polpette fanno schifo si consuma un delitto. Ma il suo è stato un buon modo di rimediar, direi :P

oria ha detto...

umhhh...com'è che qui si discute delle mie polpette? Carina l'idea del post-it..ricorda.."se desideri di essere in un posto non ci sei forse già??

Ale ha detto...

già, le polpette, d'ispirazione.

... :) tvb