giovedì, maggio 14, 2015

Mi piacciono le storie, mi piacciono le storie minuscole e quelle lunghe diecimila parole. Mi piacciono le storie segrete e quelle famose. Mi piace che sedutosi accanto, qualcuno mi racconti d'essersi alzato all'alba per una corsa o aver saputo di un altro insonne col mal di pancia. Mi piace sapere cosa mangiano a cena, dov'erano il giorno prima o dove s'immaginano al caldo e al sole. Mi piace chi mi racconta, chi si racconta distrattamente o mi chiede di fermarmi e sentire.
Mi piace che in quel momento, soltanto in quello, il mio mondo s'allarga. Mi piacciono i vuoti di tempo che una storia riempie.

O in fondo, forse, mi piace semplicemente ascoltare la gente. Che in quelle storie poi ci sono anche un po' io ed un prestito alle mie fantasie.


2 commenti:

franco battaglia ha detto...

..allora, ogni tanto, diglielo che ci sei, perché anche se lo sanno, gli piace sentirselo dire addosso..

Alessandra Bacci ha detto...

ci sono! :)