venerdì, agosto 01, 2014

Il giro del mondo

- Io delle tre linee sulla mia mano non so che farne
- Portala da una chiromante
- E che ci fa?
- Ti prende la mano e s'inventa una storia
- Io non voglio che s'inventi una storia
- S'inventa la storia della tua vita
- Ma io lo so com'è la mia vita
- Ti racconta il futuro
- Io non voglio saperlo il mio futuro
- Ma è ovvio che se l'inventa
- Se se l'inventa allora posso inventarlo anch'io
- Lei ha più fantasia
- Non so che farmene
- Del tuo futuro?
- No, delle mie linee
- Che ci vuoi fare? Lasciale lì
- Se sono lì un motivo dovrà pur esserci
- Perché mentre pieghi la mano...
- No no no... un motivo diverso
- A che ti serve un motivo?
- Non mi servono a nulla, proprio per questo
- Disegnaci sopra
- Già è un'idea
- Ecco
- Sono distanti tra loro, dovrei disegnarne altre
- E che ci fa?
- Non so che farmene di queste tre, figurati poi con delle altre!
- Non disegnarle...
- Siediti qui
- Che mi vuoi fare?
- Nulla, siediti qui. Guarda la mano
- Sì...
- Che cosa vedi?
- Le mie tre linee
- Adesso guarda la mia. Cosa ci vedi?
- Le tue tre linee
- Prova a pensare cosa accadrebbe se sparissero all'improvviso
- Sarebbe un po' strano
- Adesso chiudila
- Fatto
- Tienila stretta e loro spariscono
- No, non spariscono
- Prova a riaprirla
- Ci sono ancora
- Sì, ci sono ancora e sono tracce
- Non sai che farne delle tue tracce?
- Non riesco a capirle
- Sono un calco
- Ho un calco per tutte le volte che ho stretto la mano...
- Sì
- Io voglio sapere a cosa mi serve
- Io non lo so a cosa ti serve
- Forse è una mappa
- Forse è una storia
- Non voglio incontrare la tua chiromante!
- Ma è il tuo futuro!
- Forse è una misura
- Una misura?
- Sì, adesso mi siedo e in qualche modo le sommo
- E che ci fai?
- La mia misura
- A che ti serve?
- Se sommi le tue vene, le arterie e i capillari sai che puoi fare due volte il giro del mondo?
- Davvero?
- Sì. È chiaro che mi serve un'unità di misura più piccola
- Per farci cosa?
- Per capire dentro di me, da me a me, le mie distanze
- E poi?
- E poi avranno un senso
- Le tue tre linee?
- Le mie tracce.







4 commenti:

franco battaglia ha detto...

Scatenata Ale.. e se le fotografassi, le tue tracce? ;)

giardigno65 ha detto...

bellissima !

Sheldon ha detto...

Che altri possano avere più fantasia, uhm, direi di no. Sicura che le linee siano tre?

Ale ha detto...

Franco forse, un giorno! :)

Giardigno :)))))))))) grazie!

Sheldon c'è un sacco di fantasia sprecata in giro. Uhm sì.