martedì, giugno 07, 2011

MiniMostri

A grande richiesta offro il mio contributo all'entomologia.


Ragno rosso
Insetto a T

cliccando le immagini si ingrandiscono

In latino la parola monstrum [da mŏnēre - "avvisare", "ammonire"] significa "prodigio". Ho sempre pensato che il folklore con fiabe e miti, la letteratura con fantascienza e fantasy e il cinema con l'horror non abbiano inventato nulla di nuovo, hanno piuttosto tratto ispirazione, la natura sa essere ben più Monstruosam.
Non escluderei poi che la necessità di ingigantire i Mostri sia la trasposizione inversa di un timore atavico e incontrollabile. Un modo per guardar meglio piccoli dettagli che ad occhio nudo sfuggono e in questo sentirsi meno impotenti. Non s'è ancora visto sulla terra un Mostro gigante tale da schiacciarci... eppure esistono un'infinità di microscopiche creature in grado di annientarci.

L’uomo è assai insensato. Non saprebbe fabbricare un piccolissimo insetto e fabbrica Dei a dozzine.

Micheal De Montaigne

11 commenti:

Inneres Auge ha detto...

brava!

Laura ha detto...

Ale, bellissima la parte iniziale con l'etimologia. A volte le parole sono così meravigliosamente sorprendenti. Bello il tuo modo di trattare i mostri. Brava.

Stella ha detto...

io ho una collezione di foto di ragni...li adoro!

Andrea ha detto...

adoro i ragni

S A ® A ha detto...

Bello questo post e la chiosa finale di De Montaigne.... come dargli torto.

Ale ha detto...

Inneres grazie! :D

Laura, belli i MOSTRI! (e le parole) :)

Stella e Andrea avete visto il corto Il Sorriso di Diana?

S A ® A non ha torto, ha ragione da vendere! grazie. :)

Alessandro-Merlino ha detto...

adesso mi documento,ma comunque credo sia un lepidottero (la specie mi sfugge) ne ho un sacco a casa mia!

Andrea ha detto...

mmmno.

Andrea ha detto...

è sui ragni?

Stella ha detto...

no, ma su youtube?

Ale ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=POgSnT7LYyU la prima parte, la seconda è sempre su youtube :)