sabato, dicembre 18, 2010

Il miele

Il miele scioglie ogni magone.
E' così dolce che non puoi tirarti indietro e non ti aggredisce come la vaniglia e non ti provoca come lo zucchero.

E da bambina non mi piaceva.
Ci volevano delle ore, infatti.
Adesso un po' meno. 





7 commenti:

Suze ha detto...

D'accordo. Il miele è sublime, e mi ha sempre fatto pensare a una canzone di De Andrè, "Ho visto Nina volare".

Suze
unamandriadicivette.blogspot.com

Ale ha detto...

sì, è una bellissima canzone.

Minerva Jones ha detto...

Bella pensata, credo che domani comprerò quello d'acacia, e mi ci rifugerò lontana da tutti per qualche giorno...

sospesanelviola ha detto...

a me il miele dà la nausea, non l'ho mai potuto mangiare!:(

iggy ha detto...

già, e per l'inverno occorre averne gran riserva..!

ferroviedellostato.reclami ha detto...

vorrei essere li per darti uno scappellotto alla nuca, magari con un remo da scafista, magari leggermente in fiamme..

Trovo geniale l'odio per i semini della frutta..

Perche poi ostenti bassa scolarizzazione?

Ale ha detto...

Minerva da provare quello alla lavanda... è incredibile.

Sospesanelviola anche a me da bambina :/

iggy io aspetto ancora quel tè!

ferrovidellostato.reclami ma, io, spesso, quando, leggo, i tuoi, commenti, mi chiedo: ma-che-problemi-hai? Parliamone!