domenica, dicembre 07, 2008

Quand'ero bambina amavo questa poesia...
stasera l'ho ricordato.

Per prima cosa dipingere una gabbia
che abbia la porta aperta
quindi dipingere
qualcosa di grazioso
qualcosa che sia semplice
qualcosa che sia bello
qualcosa di utile
per l'uccello
mettere poi la tela contro un albero
in un giardino
in un bosco
o in una foresta
nascondersi dietro quell'albero
senza dire niente
e senza muoversi
talvolta l'uccello arriva svelto
ma può anche metterci anni e anni
prima che si decida.
Non scoraggiarsi
aspettare
aspettare se occorre anche per anni
la rapidità o la lentezza dell'arrivo dell'uccello
non ha nulla a che fare
con la riuscita del quadro.
Quando l'uccello arriva
se arriva
osservare il silenzio più assoluto
aspettare che l'uccello
entri nella gabbia
e quando l'avrà fatto
richiudere dolcemente la porta col pennello
e poi
cancellare una per una tutte le sbarre
avendo cura di non toccare le piume dell'uccello.
Fare a questo punto il ritratto dell'albero
scegliendo il suo ramo più bello
per l'uccello
dipingere allora il fogliame verde e la freschezza del vento
il pulviscolo del sole
il rumore degli insetti nascosti nell'erba
nella calura estiva.
Poi aspettare che l'uccello abbia voglia di mettersi a cantare.
Ma se non canta
è un gran brutto segno
è segno che il quadro è venuto male.
Ma se canta invece è un buon segno
segno che il lavoro va firmato.
E quindi voi strapperete
con grande dolcezza a quell'uccello
una sua piuma e scriverete
il vostro nome in un angolo del quadro.


Per fare il ritratto di un uccello
di Jacques Prévert



Da grande amo molto quest'animazione...



... e se i guinnes hanno senso, per me, lo ha lo zunzuncito.

4 commenti:

tracina ha detto...

bellissima, la poesia, non la conoscevo!
il video invece sì, e bellissimo anche quello!

iggy ha detto...

molto entramb* belle parecchio++

Coq Baroque ha detto...

non ho parole. Magnifico Prevert e bellissimo il video. Volevo anche dire che avere una casa come quella del post che segue deve essere una cosa bellissima. Lo dico qui perche' entrare in quel post (casa) e' qualcosa da fare in punta di piedi...

Ale ha detto...

#tracina
da bambina mi sembrava più bella, credevo fosse un'incantesimo e che veramente si potesse fare solo così il ritratto di un uccello! (devo dire che ne hanno fatte traduzioni migliori, meno fedeli, ma migliori di questa.)

#ips'i
...e lo zunzuncito?...lui no?

#coq
(...) (grazie) :)
a volte mi viene il dubbio che in fondo io abbia sbagliato tutto... altre volte mi convinco che sono magica! ;)