lunedì, agosto 29, 2011

Alea

E con questo silenzio, non giocherei ai dadi. Perderei e rischierei di non sapermi più ascoltare. Resto qui, ferma, parlandomi sottovoce, vicino al cuore.

Posta un commento