mercoledì, dicembre 13, 2017

I miei lunghissimi silenzi

Temo questa solitudine profonda, che mi scolpisce da dentro.
Mi sembra di diventare sempre più dura, e difficile.
E i miei desideri, scavano, come gocce.


4 commenti:

ANDREA GIUNTOLI ha detto...

De suder ergo la mancanza di stelle, la difficoltà è alzare lo sguardo dove non vi è cielo.

franco battaglia ha detto...

I lunghi silenzi impreziosiscono le rade parole, e le fanno risuonare a lungo...

Anonimo ha detto...

Che a me questo nuovo layout a me che sono l'utente anonimo, proprio non piace! Ho cercato Norma in tutti i mercatini di Natale, zero - nisba - nada. E cmq tu che invecchi, no eh. Possiamo accettare lo scioglimento dei ghiacciai, il buco nello zoo e tutte le storie sui dinosauri.

franco battaglia ha detto...

...ma è dal "buco nello zoo" che escono i dinosauri?