domenica, novembre 23, 2014

E tengo rotondo il mio spazio, rotondo da entrarci tutta, due volte. Per riuscirci tengo anche a mente un sacco di cose. La pancia in dentro, le spalle dritte, le braccia forti, i fianchi stretti, il respiro profondo. E cerco di non spingere né far forza mai su nessuno. Per entrare poi non serve tirare, stringere o girarmi alle spalle. Tengo rotondo il mio spazio perché dentro ci sono io e i miei vuoti.



5 commenti:

Sheldon ha detto...

Non è una cattiva idea. Io lo tengo a dodecaedro, perciò puoi immaginare il grado di disordine.

franco battaglia ha detto...

"pancia in dentro, le spalle dritte, le braccia forti, i fianchi stretti, il respiro profondo" ..paro paro gli input dell'insegnante di spinning.. niente niente scrivessi da sopra una bike? ;)

giardigno65 ha detto...

arrotondarsi mica è sempre negativo, c'è chi taglia meglio

Alessandra Bacci ha detto...

Sheldon, dev'essere bellissimo incontrare la gente allora!

Franco sono notoriamente pigra :D

giardigno65 arrotolarsi pure. arruffarsi anche. eppure non graffio :)

franco battaglia ha detto...

Che eri pigra se ne è accorto tutto il web... ;)