martedì, gennaio 28, 2014

Happy End

«Ho sprecato un sacco di occasioni. Le ho sprecate aspettandone di migliori, aspettando il momento giusto, che arrivasse la voglia di coglierle, aspettando la successiva o impegnandomi inutilmente a rimpiangerne una persa. Ho sprecato un sacco di occasioni senza rendermene conto. Ho lasciato correre gli anni e la mia tenacia si è arrugginita. Ho sprecato un sacco di occasioni e adesso guardami qui, fermo, mentre mi accorgo del tempo che è passato e di quello che ho perduto.»
«Piantala.»
«Dico davvero, tu non lo capisci.»
«Ti ho detto di finirla.»
«Perché devo finirla?»
«Perché non serve a nulla.»
«No, serve, è che tu non fai mai i conti col passato e poi vedrai che un giorno ti piomberà addosso all'improvviso.»
«Il passato è passato.»
«Il passato te lo porti dentro, ti sta sempre addosso anche se non te ne accorgi.»
«Il passato è passato, anche se tu continui ad aggrappartici.»
«Io non mi sto aggrappando, io mi sto rendendo conto di quello che ho perso e che non avrò mai più indietro. Vorrei tornare indietro.»
«Sono rimpianti inutili. Torni indietro e poi?»
«Ricomincio.»
«Ricominci da cosa?»
«Ricomincio dall'inizio. Tutto quanto.»
«E se poi sbagli di nuovo?»
«Non farò gli stessi sbagli.»
«E se ne farai altri?»
«Troverò una soluzione.»
«E se la troverai troppo tardi?»
«Stavolta me ne accorgerò un po' prima.»
Silenzio

«Sì, stavolta me ne accorgerò un po' prima, vedrai. E non soffrirò e non ti farò soffrire, e vedrai che saremo felici, saprò prendermi cura delle tue paure e sarò realista, avrò meno paure anch'io e accetterò le mie responsabilità e i miei errori e saprò guardare avanti. Sarebbe più semplice, sarebbe più semplice anche per te. Ne sono sicuro, se potessi tornare indietro sarebbe diverso.»
«Io...»
«No, credimi, se potessi tornare indietro sarei un uomo diverso. Saresti diversa anche tu.»
Silenzio.
Silenzio.
«È vero, anch'io vorrei essere diversa.»
«Saremmo felici.»
«Sì, potremmo essere felici.»




Ryuichi Sakamoto - Happy End




9 commenti:

LAMPUR ha detto...

Io pure penso spesso che potendo tornare indietro sarebbe tutto diverso. Ma intanto continuo a fare cazzate, da quel momento esatto, in avanti.

giardigno65 ha detto...

non lo fo, forse sbaglierei di nuovo

Laura ha detto...

sigh. bellissimo pezzo. Se tornassi indietro lo ex-amico stronzo lo eviterei alla grande...e se tornassi ancora più indietro terrei stretta mia nonna di più.

Sheldon ha detto...

Tutto estremamente condivisibile eppure no. Ma sarebbe bello tornare indietro in modo più consapevole, pur facendo comunque gli stessi identici sbagli. Forse proprio per rifarli, gli stessi sbagli (io li faccio periodicamente, pardon).

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Io ho scoperto da poco che la vera gioia sta nell'andare avanti.
Il mio passato è pieno di errori e, probabilmente, lo sarà pure il futuro. Ma quant'è bello accorgersi di avercelo ancora un futuro?

Cosa bozzuta ha detto...

La vita mi scorre davanti senza criterio
E' pioggia che cade da un cielo profondo e triste
Cos'è questo?E' distruggersi
Distruggersi per poi risorgere ed ancora all'infinito
Le possibilità si tramutano nel definitivo,
I rimpianti che amareggiano il presente,
uccidono il futuro.
Forse non bisognerebbe mai smettere
di cercare ciò che veramente si desidera,
ma per quanto mi sforzi
è come se non avessi mai iniziato,
ma per quanto mi sforzi il presente
è fatto solo di passato.
Sostanza del tempo è il passato.

http://www.youtube.com/watch?v=Hx4hrK-sZDE

Ale ha detto...

LAMPUR io non ci penso mai e faccio cazzate lo stesso :)

giardigno65 sì, credo anch'io. e forse avrei persino fretta di arrivare ad adesso.

Laura :) però, ecco, in realtà puoi muoverti d'anticipo sui prossimi rimpianti!

Sheldon io indietro non ci tornerei, è stato faticoso accettare alcuni sbagli.

Jane, a tenerselo strettissimo il futuro secondo te ne verrà fuori una spremuta?

Cosa Bozzuta se il tempo ha una sostanza, avrà una densità specifica davvero sorprendente :)

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Ale: eh no, in questo sta l'errore, non devi mica tenertelo stretto, devi corrergli incontro, anzi in mezzo!
Buttati, tranquilla, l'acqua è calda: Splash!

Sheldon ha detto...

In un libro che sto leggendo scrivono "Il futuro è un altro paese (...) e io non ho ancora il passaporto". Ma del resto neppure il passato l'ho capito bene, finora.