lunedì, maggio 30, 2011

Milano

In un giorno come questo mi dico che vale la pena sgomitare, resistere, mollare anche tutto e rinunciare a qualcosa per vivere a Milano, magari se non tutta, qualche anno della propria vita.
Milano non è una città come le altre.



clicca per guardare la galleria di Repubblica.it




[ci sono solo due post in questa categoria, eppure potrebbe rientrarci ogni singolo dettaglio che ho osservato e descritto in questi anni]

Perché Milano è una metropoli frenetica, con intrecci radiali di strade a scorrimento veloce, non così caotica come dicono ma di certo contagiosa nel suo pensare velocemente e luccicare di vetrine e idee...  è una città piena di folli in giacca e cravatta che parlano da soli nascondendo poi un auricolare nel padiglione... e strade sotterranee in cui si mescolano lingue e colori diversi, tra ventiquattrore e fisarmoniche...
ma...
...continua qui.

P.s. Trieste mi ha reso altrettanto orgogliosa!

Posta un commento