mercoledì, aprile 13, 2011

Le briciole nel tè

Io i medici li odio.
La percentuale di cattive notizie che ti danno è sempre, sistematicamente, superiore alle buone.
Gli è congenito, non può essere altrimenti.

Posta un commento