martedì, marzo 09, 2010

"Un gran cespuglio di rose stava presso all'ingresso del giardino. Le rose germogliate erano bianche, ma v'erano lì intorno tre giardinieri occupati a dipingerle rosse. "È strano!" pensò Alice, e s'avvicinò per osservarli [...] Volete gentilmente dirmi, — domandò Alice, con molta timidezza, — perchè state dipingendo quelle rose? Cinque e Sette non risposero, ma diedero uno sguardo a Due. Due disse allora sottovoce: — Perchè questo qui doveva essere un rosaio di rose rosse. Per isbaglio ne abbiamo piantato uno di rose bianche. Se la Regina se ne avvedesse, ci farebbe tagliare le teste a tutti."
Lewis Carroll, Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie.


Qualcuno una volta mi disse di aver scelto solo rose bianche. Rose bianche, "perché a colorarle avrei dovuto pensarci io", mi spiegò con pazienza, lentamente. E sì, credo saranno stati splendidi fiori bianchi, quelli, quel giorno, in quella chiesa. Stupende rose, bianche. Perché i fiori bianchi, sono fiori di neve e zucchero, fiori cui puoi vedere, senza stanchezza dello sguardo, le nervature più sottili e le imperfezioni più nascoste. I fiori bianchi sono di sale e porcellana, sono denti e avorio. E io me li immagino quei fiori, bianchi.

Dipingi le tue rose, finché ne hai la forza e il desiderio. E' così che dev'essere l'amore.
E non c'è nulla di più romantico e coraggioso della mano che tenta di dipingerli, quei fiori.

Eppure... come se dipingere fosse anche affare mio, pur col miglior sforzo d'ingegno e fantasia, non riesco a immaginarle, quelle rose... se non bianche.

Così evidentemente non mi è più chiaro se poco importa che alla fine almeno una si sia tinta o se è un'idea un po' bizzarra pensare di dipingerla di rosso, una rosa nata bianca.

In ogni caso, tagliatemi la testa se non trovassi una risposta.

6 commenti:

giardigno65 ha detto...

tagliatele la testaaaaaaaaa

Ale ha detto...

Ma sì, me lo merito.

todomodo ha detto...

Io prima - banalmente - cercherei la domanda. E i colori natii, che è bene restino tali (così come è bene che alice nel paese del depp resti lontano dalla mia vista, viva Biagio). Però sì, colorare è divertente. E anche tagliar le teste, a volte. Procediamo?

Stella ha detto...

ma quanto scrivi!;o)

Ale ha detto...

Dott. Io quando coloro non sbavo mai, mi sa che è quello che mi frega. Procediamo.

Ale ha detto...

Stellina ormai penso sia una terapia. Vammela a togliere ora sta fissa!