domenica, dicembre 13, 2009

Post-it

A volte penso delle cose improbabili che potrebbero accadere, e puntualmente si verificano.
E no, non parlo di questo.

6 commenti:

todomodo ha detto...

E di che parli, allora?

Ale ha detto...

Non so... credo di avere una predilezione ad andare contro il mio sesto senso... m'incaponisco a fare le cose col sospetto che poi tutto andrà in un certo insospettabile modo... e poi... VA SEMPRE NELL'INSOSPETTABILE MODO! ...uff!

todomodo ha detto...

Uhm, noto una certa qual dose di "svicolaggine". Descrivi senza descrivere. Gradirei più dettagli, orsù :P

Ale ha detto...

ma è che la questione di ieri nello specifico di per sè è assolutamente irrilevante e noiosa! ...è più la percentuale dei casi in aumento che è degna di nota!

- riassumendo... contavo della roba per un tizio, e non bastava per raggiungere il numero che gli serviva... ne ho aggiunti altri pezzi di qualità differente e migliore, mentre pensavo... vuoi vedere che alla fine ne vorrà di meno?...(la qual cosa nello specifico era quasi impossibile che si verificasse)... mi risiedo alla scrivania e in un'email leggo "me ne servirebbero 50 anzichè 100" -

...sottovaluto il mio sesto senso. ormai ho capito.

todomodo ha detto...

E ti dirò di più. E' (sovente) il mio stesso schema di pensiero, perciò è indubbio che dovresti sottovalutarlo di meno :D

Ale ha detto...

:D dici che dovrei fare la cartomante?