venerdì, ottobre 23, 2009

Il giorno e la notte

L'idea è di invertirli, così, beh, stanotte, forse, non dormo.
Poi, sarà da capire se l'intento è sano e riaggiusterà il meccanismo, o se è solo perché alle sette devo essere in ospedale, ed io, com'è noto, quando si tratta di medici, vorrei trovarmi dall'altro lato del mondo. E lì adesso è pieno giorno.



A. Calder, Disque blanc, disque noir [con modifica], 1936 [2009]

Posta un commento