martedì, settembre 01, 2009

Quando Brezsny mi interroga...



Pesci (19 febbraio - 20 marzo)
Chiudi gli occhi e immagina di essere in un prato sotto la pioggia. Respira il profumo della terra bagnata. Goditi quell’aroma e senti l’energia vitale che scorre nel tuo corpo. Abbandonati ai ricordi. Secondo il mio parere di astrologo, nei prossimi giorni ne avrai bisogno. Riesci a immaginare altre esperienze del genere che parlino direttamente alla tua intelligenza animale? È il momento giusto per compiacere e stimolare la creatura morbida e calda che è in te.



E se invece dentro di me ci fosse solo un animale ispido e infreddolito?

4 commenti:

mik ha detto...

una roba tipo il bradipo dell'era glaciale? :)

Ale ha detto...

AHAHAHAHAHAHAHAH!!! PRECIIIIISO!!!!

todomodo ha detto...

Ennò, se decidi che gli oroscopi fanno al caso tuo, ti tocca aderire del tutto al tutto, ecco :P

Ale ha detto...

Azz... effettivamente per coerenza dovrei mandar giù e star zitta... e con Brezsny spesso andiamo d'accordo... ma quella della creatura calda e morbida, proprio no...
...arruffata e bagnata, sì... spelacchiata e umidiccia, ve bene pure... ma calda e morbida è troppo!!!