martedì, febbraio 03, 2009

La Bell'Italia.

E' una vergogna che la CEI trovi opportuno pubblicare questa nota ufficiale

"E' un momento triste per tutti coloro che, credenti o non, hanno a cuore la tutela della persona. Se nessuno può togliere la vita a un altro, togliere la vita a una persona totalmente indifesa è una barbarie"

in merito al caso Eluana Englaro, piuttosto che in riferimento al caso Navtej Singh Sidho.

Una vergogna per i cattolici.
Se fossi cattolica mi vergognerei.


...del resto come dimenticare queste stupende
immagini di soli 8 mesi fa.



Posta un commento