martedì, ottobre 07, 2008

Quando meno te l'aspetti...

un bicchiere di vetro
di latte

strofinare una mela sulla maglietta finchè non è lucida.
lucidissima

un libro
che inizia

scendere dal treno mentre qualcuno
ti sta aspettando.
fermarsi davanti ai suoi occhi

prendere nuove matite colorate
senza motivo

il miele

il vento che entra dentro le maniche, il cappotto, la schiena, la pancia

ubriacarsi di un profumo
di mazzi di fiori
all'improvviso in città

orologi e intrecci di vene
al polso che scrive

le mani sotto l'acqua calda
che scorre

un libro
all'ultima pagina

attorcigliarsi

il cielo in autunno


...puoi sentirne l'emozione.

Posta un commento