martedì, maggio 14, 2019

...non pensarci.

Devo tenere a mente un sacco di cose per conservare alto il mio muro di guardia. Devo rileggere le vecchie email, per ritrovarle identiche a sempre. Devo ripetermi tutti i perché ma più ancora tutti i suoi forse, vedremo, magari. Devo ricapitolare tutti i capitoli pieni di assenze. Di inaccettabili assenze. Devo perdonargli le conseguenze di cui sono causa. Smettere di perdonargli le cose non fatte, non dette. Devo smettere di aspettare. Perché non c'è nessuno che sta venendo, in nessuno dei posti dove ho aspettato. Inutilmente, per così tanto tempo.
Devo...

1 commento:

Franco Battaglia ha detto...

Ho scoperto a mie spese, che spesso siamo noi a non permettere le mille cose che non ci vengono dette.