martedì, luglio 24, 2018

Zamora

A volte mi sembra di aver vissuto mille vite, di aver visto suddivisioni di me infinite.
Eppur non aver avuto nessuno, non lui, attraversarmi quieto, senza spaventarmi.

Nessun commento: